Vivere BioHabitat

Comfort abitativo, benessere fisico e psicologico

Il comfort abitativo è il punto di partenza della filosofia costruttiva di Biohabitat. Il comfort infatti va oltre la sola efficienza energetica dell’edificio: è quella particolare sensazione di benessere fisico e psicologico che prova una persona in relazione alle condizioni di temperatura, umidità, luminosità e rumorosità dell’ambiente in cui vive.

Tutti questi fattori sono in gran parte pianificabili e Biohabitat li identifica come proprie responsabilità nei confronti dei clienti.

Tale filosofia si traduce innanzitutto nell’impiego di materiali completamente naturali e traspiranti, senza l’uso di colle e solventi.

L’impiego del legno e di materiali completamente naturali per la costruzione di case è quindi una scelta etica e di coerenza che privilegia un modo di vivere sostenibile che mette al centro dell’attenzione le persone, il loro benessere ed il loro futuro.

Abitare una casa in legno è un’esperienza difficilmente descrivibile: un ambiente accogliente e ovattato che dà una magnifica sensazione di benessere che solo la naturale capacità di regolazione termica del legno è in grado di creare.