COOKIES: Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'utilizzo. Vuoi sapere quali cookie sono utilizzati?
Clicca qui per accedere alla cookie policy

Criteri costruttivi

QUANTO DURA UNA CASA IN LEGNO?

Il legno è utilizzato da sempre in edilizia. Per questo motivo è uno dei materiali da costruzione più largamente sperimentati e studiati. Attualmente il connubio tra l’esperienza  nell’uso e le tecnologie di lavorazione disponibili fa si che il legno, se correttamente selezionato e lavorato, offra le stesse garanzie di sicurezza degli altri materiali da costruzione.

Il legno, come tutti i materiali naturali di origine biologica allo stato naturale è soggetto a decadimento. In realtà tutti i materiali da costruzione, anche se in forme e tempi diversi, sono soggetti a degrado, ma nell’immaginario collettivo il legno è considerato un materiale poco durevole, soprattutto in relazione alla marcescenza e al possibile attacco di insetti. Ma se è vero che alcuni tipi di legno possono subire danni in presenza di forte umidità e di particolari tipi di insetti, non è corretto collegare direttamente la durabilità naturale del legno con quella delle costruzioni in legno.

La durata di una struttura in legno può essere lunghissima, maggiore di quella attesa e maggiore di quella di altri materiali, ma è necessario che in fase di progettazione si tenga conto degli aspetti legati alla durabilità, in modo da poter garantire la vita utile richiesta. La corretta progettazione dei dettagli costruttivi e la protezione dall’umidità in funzione dell’ambiente in cui l’opera viene realizzata, rendono il legno un materiale eterno: il legno infatti non subisce alcun degrado e decadimento delle caratteristiche meccaniche per il solo trascorrere del tempo come per esempio il cemento o legno con utilizzo di chimica per funzioni strutturali.

La parete in legno massiccio Biohabitat è certificata per una vita utile di 50 anni, ma la corretta selezione del materiale e la corretta progettazione dei dettagli costruttivi e una normale manutenzione (paragonabile o addirittura minore di quella delle strutture tradizionali) fanno si che la durata possa essere anche molto maggiore.

CONTATTI