Criteri costruttivi

BENESSERE ABITATIVO E AMBIENTE SALUBRE

In una casa costruita in modo tradizionale sono spesso presenti materiali che contengono sostanze tossiche che, pur non compromettendo direttamente la salute, possono determinare allergie e intolleranze, a causa dell’evaporazione dei collanti e dei solventi utilizzati.

Valori come il benessere psicofisico e la sicurezza non rientrano nei canoni tecnici delle costruzioni e non possono essere direttamente misurati. Ciononostante, la filosofia costruttiva di Biohabitat li considera prioritari e ne tiene conto nella progettazione, perché la “salute” è il bene più importante e non è semplicemente sinonimo di “non avere malattie”.

Nella costruzione delle nostre case impieghiamo solo materiali naturali, senza uso di colle, chiodi e solventi per garantire un prodotto completamente naturale e il massimo comfort abitativo.

Recenti studi inoltre dimostrano che l’impiego di alcune specie legnose nelle abitazioni consente di migliorare le condizioni psicofisiche degli abitanti sia durante le normali attività quotidiane che durante il riposo. È il caso ad esempio del legno di cirmolo (pino cembro), che, grazie alla presenza degli oli essenziali tipici delle specie resinose, con proprietà rilassanti, abbassa la frequenza del ritmo cardiaco. Il risparmio medio sull’attività del cuore si aggira attorno a 3500 battiti, che corrispondono ad un’ora di attività cardiaca al giorno.


Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.biohabitat.it/home/wp-content/plugins/w3-total-cache/Util_Environment.php on line 1015
Vai alla barra degli strumenti Esci